Il sette volte campione del mondo Michael Schumacher si starebbe curando con le staminali.

Michael Schumacher ogni tanto fa parlare di sé, ma rimangono top secret le sue condizioni fisiche. L’unico che ogni tanto si lascia andare a qualche confidenza è Jean Todt che, recentemente, ha detto che vede spesso i Gran Premi in sua compagnia.

Le ultime notizie sulle sue condizioni arrivano da Parigi, dove il sette volte campione del mondo sarebbe stato ricoverato al centro Georges Pompidou per una cura che al momento rimane segreta.

L’ha rivelato il giornale Le Parisien, il quale ha parlato di una inseminazione di cellule staminali, per ottenere un’azione “anti-infiammatoria sistemica”.

Il trattamento sarebbe seguito dal professor Philippe Menasché, un celebre chirurgo cardiaco, esperto di terapia cellulare per quanto riguarda la cura dell’insufficienza cardiaca, ma è anche nel consiglio d’amministrazione dell’Istituto del cervello e del midollo spinale.

Insieme a Schumacher ci sarebbe il famoso chirurgo ortopedico Gerard Saillant, amico personale dell’ex pilota Ferrari.

Il chirurgo e l’ospedale Pompidou non hanno voluto confermare, ma nemmeno smentire la notizia ai media francesi. Comunque sia, sempre secondo i media francesi, non è la prima volta che Schumi viene ricoverato in questo centro, sarebbe avvenuto anche nella primavera scorsa.

Il suo ricovero era previsto a luglio ma, motivi di salute del pilota stesso, hanno fatto slittare la cura a settembre, al rientro del professor Menasché.

di  Marina Beccuti