L’austriaco ha rivelato che è attesa a breve una decisione sul congelamento delle Power Unit, che permetterebbe a Red Bull di mantenere il motore Honda.

Sin dall’annuncio dell’addio alla F1 di Honda, che avverrà al termine della prossima stagione, il tema del congelamento delle Power Unit è stato al centro delle discussioni. La Red Bull ha infatti richiesto lo stop agli sviluppi per mantenere il proprio status di team ufficiale, ricevendo inizialmente solo il supporto di Mercedes. Nelle settimane successive anche Renault e Ferrari hanno aperto al congelamento dei costosissimi motori ibridi, a patto che i quattro propulsori diversi abbiano prestazioni simili e che i nuovi regolamenti del 2026 siano anticipati al 2025. La decisione spetta tuttavia alla Federazione che, come rivelato da Helmut Marko, dovrà esprimersi tra pochi giorni.

Marko Mercedes

“Abbiamo raggiunto un accordo totale con Honda.” – ha rivelato il consigliere della Red Bull ad Auto Motor und Sport“Il tempismo è giusto, tutti sono ancora ai nastri di partenza. Tuttavia, avremo il semaforo verde solo quando la FIA confermerà per iscritto che lo stop allo sviluppo dei motori entrerà in vigore. Stiamo aspettando la loro decisione: la prossima settimana dovrebbe arrivare un chiarimento. Abbiamo un budget cap e stiamo dialogando sull’introduzione di un salary cap. Al momento pare che si potrà investire illimitatamente solo sui motori. Inoltre, è chiaro che si vogliono anticipare al 2025 i nuovi regolamenti dei propulsori. Sfortunatamente, queste Power Unit sono state un macigno in termini di costi ed investire ulteriori risorse in esse è insensato”.

L’austriaco ha inoltre confermato che il mantenimento della Power Unit Honda rappresenta l’unica soluzione percorribile per la Red Bull: “Non esiste un piano B. Senza congelamento Red Bull sarebbe obbligata a rivalutare drasticamente la sua situazione in F1. Questo non è un ricatto. Per una questione di logica e di costi, il congelamento è l’unica soluzione con questi dannati propulsori”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: