Lewis Hamilton e la Mercedes hanno raggiunto l’accordo per un rinnovo triennale a 44 milioni di euro a stagione, e l’annuncio potrebbe arrivare durante il Gran Premio dell’Eifel.

Il mistero del rinnovo fra HamiltonMercedes, ha tenuto banco in queste settimane nel paddock. Infatti con quasi tutte le squadre che hanno completato le loro line-up per la prossima stagione, uno degli ultimi tasselli del mercato piloti rimane il futuro del leader del mondiale.

Hamilton

Inizialmente il ritardo nella firma, sembrava essere la volontà del sei volte campione del mondo di capire se Toto Wolff sarebbe rimasto o meno in squadra. Nelle ultime settimane invece quando uscì il rumors poi smentito di Ineos intenzionata a rivelare il pacchetto di maggioranza del team da Daimler, a queste trattative in corso.

Invece secondo il Daily Mail in questo week end Hamilton e la Mercedes hanno fatto un passo in avanti per il rinnovo. L’accordo sarebbe stato trovato sulla base di un contratto triennale con ingaggio da 44 milioni di euro a stagione.

Proprio sulla durata c’erano i principali dubbi. In tanti erano pronti a scommettere qualche mese fa, che Hamilton una volta diventato il pilota ad aver vinto più titoli in Formula 1 si sarebbe ritirato, invece la sua intenzione è rimanere nel circus ancora a lungo.

Il comunicato ufficiale dovrebbe essere imminente. Il giornale inglese rivela che Hamilton voleva aspettare di raggiungere il record di vittorie di Schumacher prima di firmare il contratto, ma al Nurburgring gara di casa della Mercedes potrebbe arrivare l’annuncio.

L’ultimo tassello ora da definire in casa Mercedes è Toto Wolff. A Sochi sono tornati forti  i rumors che lo vedono in Aston Martin dal 2021. Nonostante le smentite anche di queste ore da parte del manager austriaco, a lasciare una porta aperta a questo scenario è Andy Cowell, che viene dato ad un passo dal diventare il prossimo Team Principal della Racing Point.

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: