La F1 non solo avrà nuove auto nel 2022, ma anche un nuovo programma e nuove procedure.

F1: La gestione del weekend Formula 1 sta cambiando e si sta modernizzando. A causa dell’aumento del numero di gare, il weekend di gara sarà accorciato da quattro a tre giorni.
Al mattino, i team dovranno presentare le loro auto alla FIA, e dopo l’ispezione le auto saranno mostrate ai media. I team saranno obbligati, infatti, ad esporre pubblicamente le monoposto nella pit lane di fronte ai garage nella mattinata, e i nuovi sviluppi impiegati dovranno essere spiegati alla stampa.
Con questo “metodo”, i responsabili della F1 vogliono richiamare gli appassionati della tecnologia, portando una nuova audience.

F1 2022

Show and tell

Ufficialmente, questa seduta proposta ai media si chiamerà “Show and tell” (mostra e spiega), con i team che spiegheranno nel dettaglio la monoposto portata nel weekend di gara. Ancora non si sa come funzionerà ufficialmente, ma la F1 dichiara che a breve ci saranno degli ingenti aggiornamenti in merito. Risulta chiaro, però, che i tecnici possono non svelare tutti i loro segreti, in quanto il classico gioco del vedo non vedo sarà presente; andando a garantire ai team una certa privacy.

L’anno prossimo, le prove libere non si svolgeranno più al mattino, ma solo nel pomeriggio. Nei weekend senza gare sprint, ci saranno le classiche due sessioni, altrimenti ce ne sarà solo una. La sessione di prove libere durerà un’ora.
L’idea originale era anche quella di far partire il Parc Fermé durante la prima sessione di prove libere, ma fortunatamente è fallita a causa delle resistenze da parte dei team.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: