Lewis Hamilton allontana il ritiro o l’anno sabbatico, affermando che nel 2021 vuole superare Michael Schumacher e vincere l’ottavo titolo della sua carriera, per diventare il pilota ad aver conquistato più mondiali in Formula 1.

Nonostante il rinnovo con la Mercedes ancora non viene annunciato, Hamilton si prepara ed è già concentrato sul campionato 2021 dove cercherà di battere un nuovo record, laureandosi per l’ottava volta campione del mondo staccando Schumacher che ha raggiunto vincendo il mondiale nella passata stagione.

Wolff Hamilton

Anche se in queste settimane in molti hanno parlato di una rottura nelle trattative con la Mercedes, messo in dubbio la presenza a fine Marzo quando scatterà il mondiale a Sakhir, l’inglese nel corso di un’intervista a Sportweek ha tranquillizzato i suoi tifosi.

Infatti Hamilton, ha svelato qual’è il suo obiettivo per il 2021 superare Schumacher per diventare il pilota ad aver vinto più mondiali in Formula 1. “L’ottavo titolo mondiale sarebbe qualcosa di enorme, non riesco nemmeno a pronunciare il numero, ma è quello di cui tutti parleranno nel 2021 ed è quello su cui sto concentrando tutti i miei sforzi”.

Hamilton visto l’ottimo finale di stagione della Red Bull, e la vittoria di Max Verstappen nell’ultimo Gran Premio ad Abu Dhabi, non crede che per lui e la Mercedes sarà facile come l’anno scorso conquistare i titoli piloti e costruttori. “Ci aspetta una stagione durissima, la Red Bull ha dimostrato di essere veramente forte nelle ultime gare del 2020 e noi avevamo i motori al massimo”.

Infine Hamilton ancora una volta ha confermato che Senna è stata la sua fonte di ispirazione, e crede che ci siano molto similitudini fra la sua carriera e quella del brasiliano . “Ayrton mi piaceva per le vittorie e per come fronteggiava un sistema che non era sempre benevolo contro di lui, qualcosa che ho sperimentato anche io nella mia carriera, seppure per ragioni diverse”,

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: