Il direttore dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari mantiene vive le speranze di vedere un terzo Gran Premio in Italia proprio sul circuito di Imola.

Dopo gli eventi degli ultimi mesi, la Formula 1 ha dovuto fare i conti con le difficoltà di riorganizzare un calendario sconvolto. Per raggiungere l’obiettivo di organizzare almeno 15 gare, Liberty Media sta tenendo aperti i canali di comunicazione anche con molti circuiti inizialmente esclusi dal calendario 2020. Tra questi, una delle candidature più autorevoli è certamente quella di Imola, che ha già ospitato la F1 dal 1980 al 2006.

L’autodromo romagnolo ha recentemente rinnovato la certificazione FIA di Grado 1, necessaria per organizzare un Gran Premio di F1, e, così come il Mugello, Hockenheim e Portimao, sta lavorando per portare il circus sul proprio tracciato. Nonostante la vicina conferma della disputa di un Gran Premio al Mugello il 13 settembre, Uberto Selvatico Estense, presidente di Formula Imola, continua a trattare il ritorno in F1 dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

In un’intervista concessa ad Autosport.com, Estense ha voluto esprimere tutte le proprie speranze di organizzare un Gran Premio: “Nel DNA di Imola c’è la F1, e su questa pista è stata scritta la storia della F1. Questo non deve essere dimenticato e dobbiamo andarne fieri. Guardando al futuro, il nostro obiettivo è riportare la categoria regina ad Imola già dal 2020. La soluzione più logica e conveniente per i fan della F1 è organizzare gare su circuiti dal forte impatto mediatico, proprio come Imola. E chissà, magari ci sarà un leggendario triplo evento italiano insieme a Monza e al Mugello. Abbiamo iniziato a lavorare a questo ritorno sin da aprile, in dialogo sia con la F1 sia con le autorità locali. Speriamo che anche l’autorità sportiva nazionale sostenga la nostra candidatura”.

Se sia il Mugello sia Imola verranno inserite nella seconda parte del calendario 2020 di F1, la categoria regina tornerà a disputare 3 gare in un singolo paese per la prima volta dal 1982, anno in cui ci furono 3 Gran Premi negli Stati Uniti.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: