Mattia Binotto è sicuro che le difficoltà di quest’anno aiuteranno la Ferrari a tornare competitiva già nel 2021, e conferma di sentire quotidianamente John Elkann e Louis Camilleri.

A Sky Sport, Binotto non ha usato giri di parole per commentare la gara di Monza che ha visto entrambe le Ferrari non tagliare il traguardo.”La peggior conclusione di un weekend difficile“.

Vettel Binotto

Il team principal non intende pensare già alla prossima stagione, e ritiene che la Rossa debba prova a recuperare posizioni nella classifica costruttori.”Vogliamo imparare, ci renderà più forti questa stagione e vogliamo fare bene già dal Mugello. Finire al meglio è un obiettivo importante. Il 2021 sarà una stagione ancora più importante”.

Binotto spera che la Ferrari possa essere protagonista nella sua 1000 gara la prossima settimana al Mugello, e ribadisce di aver contatti quotidiani con la proprietà. “Fare una prestazione migliore di Belgio e Monza, la pista ha caratteristiche diverse, ma promettere diventa difficile. Con la dirigenza ho confronti continui, a prescindere dalla gara, ma in modo costruttivo e per aiutare tutto il team“.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: