Notizie F1

Vasseur: margini di miglioramento in Ferrari

Il Team Principal della Ferrari, Fred Vasseur, ha individuato un aspetto del suo ruolo da Team Principal che sa di dover migliorare.

Vasseur sta guidando la Scuderia da poco più di un anno, precisamente da 17 mesiFred è il primo francese a capo della Ferrari dal 2007quando il Team Principal era Jean Todt.

Vasseur ha cambiato molte cose all’interno del team, portando la Ferrari a lottare per il titolo contro Red Bull e McLaren.

Durante questa stagione 2024, Charles Leclerc e Carlos Sainz hanno entrambi ottenuto una vittoriaciascuno. Dopo l’incredibile performance di Leclerc a Monaco, e tralasciando la pessima prestazione del Canada, il team è a soli 49 punti di distanza dai leader della Red Bull nella classifica costruttori.

Vasseur, nonostante il suo buon operato, riconosce comunque che ci sono margini di miglioramento“Probabilmente uno dei miei difetti, almeno secondo quello che mi dice mia moglie, e devo fidarmi di mia moglie, è che sono sempre concentrato sui punti negativi“.

“Probabilmente è un aspetto professionalecerco sempre di ottenere il meglio e migliorare dove siamo deboli, e non mi concentro su ciò che sto facendo bene”.

“A volte lei mi dice, ‘Devi dire ‘buon lavoro‘ a qualcuno’. È vero che non sono il campione del mondo in questo. Sono più concentrato su dove dobbiamo continuare a migliorare, avere una reazione migliore, una migliore anticipazione”.

Se abbiamo margini di miglioramento, è su questo e mi concentro su questo. Significa che se parli di me, devo dire che, come Team Principal, probabilmente devo essere un po’ più positivo con tutti a volte”.

“Alla fine di una gara, per esempio, ogni volta che dicono, ‘Ok, prendiamo la radio per dire grazie‘, io sono concentrato sul mio pasticcio e dico, ‘Oh, troppo tardi’”.

Nonostante i suoi problemi di negatività personale, in pista e fuori, Vasseur sta cambiandol’approccio della FerrariValutando tutte le cose che sono cambiate nel team, il francese ha evidenziato due aree chiave.

“È ancora presto perché in un team di corse hai due diverse tempistiche. Hai il reclutamento delle persone, e questo è un processo molto lungo perché quando recluti delle persone, si uniscono 12-18 mesi dopo”.

“Prima devi identificare le debolezze, poi individui le persone da reclutare. L’intero processo è più un progetto di due anni”.

Riferendosi alla recente acquisizione di Loïc Serra dalla Mercedes come nuovo capo della performance del telaio della Ferrari, Vasseur ha aggiunto“Si unirà a fine anno e lavorerà sulla macchina del prossimo anno. Questo è tipicamente un progetto a medio-lungo termine”.

Per quanto riguarda il breve termine, ha dichiarato: “È più una questione di mettere tutto insieme, per avere un buon spirito di squadra. È probabilmente l’unica cosa che puoi fare nel breve termineriorganizzare alcuni dipartimenticambiare persone, ma alla fine è più una questione di mentalità”.

“L’abbiamo fatto abbastanza rapidamente l’anno scorso e penso che stia dando i suoi frutti. Forse come Team Principal, ciò che puoi cambiare rapidamente è un po’ la mentalità o la capacità di prendere rischi, la fiducia in se stessi, questo tipo di spirito di squadra, chiamiamolo così. Penso che abbiamo fatto un buon passo avanti”.

Lascia un commento

Formula 1 - Notizie F1, News Auto