Il quattro volte campione del mondo Alain Prost dice che smetterà di guardare la Formula 1 se la FIA dovesse introdurre gare a griglia inversa.

Il campione Alain Prost ha approvato la decisione della F1 di sperimentare il formato della gara di qualificazione sprint, ma è fortemente in dubbio sui recenti suggerimenti delle griglie invertite in gara che potrebbero essere introdotte l’anno prossimo.

“Sono molto felice di testare le cose se è possibile”, ha detto Prost al sito web di Alpine. “Ma si deve capire perché si vuol prendere queste decisioni, qual è la ragione. La Formula 1 deve rimanere una sorta di tradizione, cioè la tecnologia e l’apice dello sport automobilistico. Dobbiamo capire che la squadra migliore deve vincere perché è la migliore, perché è lo spirito e l’obiettivo della Formula 1.

“Per esempio la griglia inversa, la odio. Se introducessero la griglia inversa in Formula 1, lascerei lo sport perché penso che sia il peggio che puoi fare per l’idea della Formula 1. Preferisco avere il dominio di una squadra perché hanno fatto il lavoro migliore piuttosto che avere quello. Sono molto tradizionalista”.

Il 51 volte vincitore del Gran Premio ha dichiarato di aver accettato i cambiamenti passati allo sport, come l’aumento del numero di punti assegnati per le vittorie.

“Non ero molto contento perché è molto difficile fare un confronto con quello che avevamo in passato. Ma d’altra parte, ricordo che nell’82 abbiamo finito tutti circa cinque gare nell’anno e l’affidabilità era così scarsa. Ora abbiamo una fantastica affidabilità.

Quindi se hai solo le prime sei vetture che ottengono punti, potrebbe succedere che alcune squadre non abbiano mai punti, quindi devi adattarti anche in un certo modo”.

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, è tra coloro che stanno spingendo di più per l’introduzione delle gare a griglia inversa. Ha descritto la prova del formato di qualificazione sprint come “un esperimento positivo” nel complesso con evidenti margini di miglioramento.

“Se guardi al panorama dell’intera settimana, ovviamente non guardando a un solo giorno, ma come nel complesso in termini di weekend che ha già un po’ di azione il venerdì, penso che sia positivo. Quindi nel complesso penso che dovremmo giudicarlo positivamente.

“Come possiamo migliorarlo? Ovviamente ci sono alcune idee, come la griglia inversa. In caso contrario, ci saranno altre discussioni o idee che potrebbero emergere attraverso la Commissione F1 con F1 e FIA ​​e altri direttori di squadra. Quindi sono completamente di mentalità aperta.

“Penso che ciò di cui abbiamo bisogno sia considerarlo onestamente come un esperimento complessivamente positivo finora che può ancora essere migliorato. Vediamo quali possono essere le idee migliori rispetto a quella che ho suggerito”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: