É un Lando Norris molto preoccupato quello di questo fine campionato. Il pilota della MacLaren ha visto un notevole passao avanti dalla Ferrari, loro rivali nella lotta per il terzo posto costruttori nel mondiale. Gli uomini di Maranello hanno portato diversi aggiornamenti sul motore, in vista anche del 2022. Il primo ad averli utilizzati è stato Charles Leclerc nel gran premio di Russia, seguito poi da Sainz in quello della Turchia. Ad Austin entrambi i piloti hanno usato la nuova componente, finendo per migliorare sensibilmente le loro prestazioni e riuscendo a tenere testa alla McLaren. Leclerc ha chiuso quarto con un buon vantaggio su Ricciardo quinto. Sainz, invece, ha dovuto battaggliare con il duo Mercedes e alla fine ha chiuso in settima posizione proprio davanti a Norris.

Formula 1 Lando Norris
Formula 1 Lando Norris

Ora, con le Rosse distanti solo 3,5 punti nel mondiale costruttori, Norris ha dichiarato: “Con i loro aggiornamenti sul motore, questo li ha sicuramente aiutati a fare quel piccolo passo per essere davanti a noi. Difficile perché non è quello che vogliamo così tardi nella stagione, ma dobbiamo provare a fare qualcosa di più per uscirne”. Entrando nel weekend [USGP], non ci aspettavamo che fosse fantastico per noi, quindi non penso che possiamo essere troppo delusi. Per come si è svolto il weekend, in FP1, FP2, FP3, siamo stati abbastanza bravi rispetto alla Ferrari ma forse stavano risparmiando o altro e ci hanno portato via tutto. Loro sono sicuramente in vantaggio in questo momento, hanno la macchina, non più veloce in ogni luogo ma più coerente di noi e più guidabile. Per noi era così difficile con il vento, molto facile commettere errori ed è lì che le loro macchine sembravano molto più belle. Ha decisamente cambiato la strada della Ferrari, ma ciò non cambia il modo in cui stiamo spingendo per stare al passo”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: