La stagione della Mercedes di F1 e George Russell non inizia certo nel migliore dei modi, anzi, il britannico nuovo compagno di squadra di Lewis Hamilton ha avuto enormi difficoltà in questa prima qualifica di stagione 2022. Russell ha pagato 1 secondo netto di distacco dal compagno Hamilton piazzandosi in 9° posizione per lo start del gran premio di domani alle ore 16 CET; mentre il suo compagno è riuscito a piazzarsi in 5° piazza, comunque un risultato sottotono per le frecce d’argento, come sottolineato dallo stesso Verstappen al termine delle qualifiche.

“È stato un vero peccato. Sono felice di aver provato soluzioni diverse, ma la nona posizione è molto più bassa rispetto a dove dovrebbe essere effettivamente la nostra macchina – ha commentato Russell – Sappiamo di non essere dove vorremmo, ma stiamo facendo tutto il possibile per portare la vettura al vertice e poter lottare contro Red Bull e Ferrari. La quinta fila non è ottimale, ma la gara è domenica. “A dire la verità, inizialmente ero abbastanza soddisfatto. Ero contento di come ero riuscito a scaldare le gomme nel giro di lancio prima dell’ultimo tentativo, ho spinto al massima ma in curva 1 ho perso tutta l’aderenza. Sono stato un secondo più lento alla fine, ma mi aspettavo di essere un decimo più veloce 

Insomma nulla di imperdonabile o particolarmente grave, il giovane ragazzo ha ancora parecchio tempo davanti a se per farsi valere e dimostrare il suo talento e valore, ma se è vero che iniziando bene si è già a metà dell’opera, beh per Russell l’inizio è particolarmente in ripida salita.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: