Il team principal della Rossa, Mattia Binotto, torna a parlare della delicata gestione dei piloti Ferrari.

Dopo il GP di Sochi era importante chiarire ciò che aveva condotto i piloti della Ferrari a interminabili team radio subito dopo il via della tappa russa. Charles Leclerc ha voluto subito spiegare che tutte le divergenze sono state accantonate e chiarite. Mattia Binotto ha dichiarato, al termine delle prove libere del venerdì di Suzuka, che la questione è spinosa perché sia Leclerc che Vettel vogliono vincere, ma lo faranno rispettandosi a vicenda e pensando agli obiettivi di squadra.

Il problema a grosso a Sochi non è stata la discussione o la comunicazione via radio, ma i problemi di affidabilità – ha annunciato Mattia Binotto ai colleghi di Sky SportSe non ci fossero stati e avessimo vinto, il resto non avrebbe contato. Siamo andati vicini a 4 vittore di fila e stiamo dimostrando che la squadra ha individuato la strada giusta e sta lavora do bene“.

Vettel e Leclerc Non è un rapporto facile perché abbiamo due piloti che vogliono vincere e quindi certe discussioni fanno parte del gioco, purché non vadano a incidere nei risultati del team – ha aggiunto Mattia Binotto ai microfoni di Sky SportÈ nostro compito gestire la cosa e posso dire che il chiarimento c’è stato. Sappiamo di disporre di due corridori molto competitivi e lavoreremo per far sì che tutto sia sempre nel rispetto dei ruoli e della squadra“.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: