Il 2020 si prospetta come l’anno della sfida totale tra i 5 piloti più promettenti della Ferrari Driver Academy che gareggeranno l’uno contro l’altro nel campionato di Formula 2.

Mick Schumacher, Giuliano Alesi, Callum Ilott, Robert Shwartzman e Marcus Armstrong saranno tutti insieme appassionatamente al via della stagione 2020 di Formula 2. Per la prima volta nella storia della Ferrari Driver Academy scenderanno in pista cinque promesse del futuro del Cavallino nella categoria propedeutica alla Formula 1.

Un grande risultato per l’Academy del Cavallino che, nata soli 10 anni fa, ha già lanciato diversi talenti nel Circus della F1. Sono 17 i ragazzi svezzati dall’accademia di Maranello con gli esempi più noti di Charles Leclerc, Sergio Perez e Lance Stroll sino allo sfortunato Jules Bianchi, primo allievo della FDA.

Laurent Mekies, Direttore Sportivo Scuderia Ferrari, ha dichiarato soddisfatto: “Il 2019 è stato un buon anno di apprendistato per i nostri tre debuttanti in Formula 2, Callum, Mick e Giuliano: li abbiamo visti progredire e abbiamo grandi aspettative per la prossima stagione. Il fatto che saranno affiancati da Robert e Marcus, promossi dopo una grande stagione in Formula 3, non fa che aumentare il nostro interesse per questa categoria. La nostra priorità sarà continuare a lavorare per favorire la loro crescita, tanto a Maranello che sulle piste di tutto il mondo, per fare in modo che la nostra Academy continui a preparare per la Scuderia i giovani talenti che potranno essere i potenziali campioni del futuro”.

Mekies Binotto

Gli fa eco anche il Responsabile Area Tecnica FDA, Marco Matassa, che ha aggiunto: “La stagione 2020 si preannuncia alquanto interessante sia da un punto di vista tecnico che sportivo. Per FDA sarà un anno estremamente importante, essendo rappresentata in Formula 2 per la prima volta nella proprio storia da ben cinque piloti in griglia. Questo ci riveste di una grande responsabilità e alimenta in noi la voglia di affrontare la prossima stagione con il massimo impegno e dedizione per raggiungere con successo i nostri obiettivi finali”.

Seguiremo le vicende di Mick Schumacher, Giuliano Alesi, Callum Ilott, Robert Shwartzman e Marcus Armstrong nel prossimo avvincente campionato di Formula 2.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: