Notizie F1

Leclerc: “Dobbiamo ritornare in forma il più presto possibile”

Charles Leclerc crede che la performance di Ferrari nelle curve ad alta velocità sia una delle principali debolezze della SF24, e ha esortato il team a trovare una soluzione.

Barcellona, la Ferrari è stata chiaramente la quarta forza dietro a Red Bull, McLaren ma anche a Mercedes. Nel circuito spagnolo, la Rossa ha ottenuto solo un quinto e sesto posto. la Scuderia non riusciva infatti a tenere il passo con i rivali nelle curve a media e alta velocità.

Questi problemi sono però presenti dal Gran Premio di Cina, e Leclerc è convinto che non verrà risolto nel breve termine“Abbiamo avuto difficoltà nelle curve ad alta velocità, ma vediamo dove siamo [in Austria]”.

“Abbiamo avuto più difficoltà di quanto mi aspettassi nelle curve ad alta velocità, ed è un problemache dobbiamo affrontare il più rapidamente possibile. Ma in Formula 1, non puoi risolvere questi problemi così rapidamente. La prima gara difficile della stagione è stata Shanghai, dove abbiamo notato alcune cose, e qui lo vediamo di nuovo, e dobbiamo concentrarci su questo”.

“Ma prima di mettere quei miglioramenti su un problema specifico, abbiamo bisogno di un po’ di tempo e purtroppo, in una gara, anche se la stagione è lunga 24 gare, dobbiamo comunque tornare in forma il più rapidamente possibile. Stiamo perdendo punti molto preziosi rispetto ai nostri concorrenti“.

Dopo aver dominato a Monaco, sembrava possibile per la Ferrari partecipare alla lotta per il titolocontro la Red Bull. Purtroppo per la Rossa, in Canada ha ottenuto un doppio ritiro, seguito da un quinto e sesto posto in Spagna, raccogliendo solo 18 punti. Nonostante tutto, Leclerc  è ottimistache il calo di prestazioni in Spagna sarà un episodio isolato, causato dalla natura del tracciato.

“In Canada, era abbastanza chiaro, e penso che miglioreremo in quelle condizioni la prossima volta che le avremo perché abbiamo capito qualcosa [con la vettura]. È un po’ troppo presto [per dire quali fossero i problemi in Spagna], ma la mia ipotesi migliore sarebbe che le caratteristiche del tracciato non si adattino alla nostra vettura. Questa è la mia migliore ipotesi e ciò che spero, e tornare a essere competitivi dall’Austria in poi“.

Lascia un commento

Formula 1 - Notizie F1, News Auto