Notizia eccezionale per tutti gli appassionati della rossa. La Ferrari ha infatti annunciato che costruirà una Hypercar debuttando a Le Mans nel 2023. La sfida a Toyota, Peugeot, Audi e Porsche è lanciata.

Un giorno atteso da anni è finalmente arrivato. Come un fulmine a ciel sereno, la Ferrari ha annunciato che nel 2023 arriverà a Le Mans con una Hypercar, andando a sfidare i colossi Toyota, Peugeot, Audi e Porsche. Questi marchi hanno fatto la storia dell’endurance dal 2000 ad oggi, mentre il Cavallino non si impone nella maratona francese dal 1965 con la 250 LM. Come detto, si tratta di una notizia storica, visto che su un ritorno della rossa a Le Mans si fantasticava da anni, senza tuttavia riscontrare un reale interesse del marchio.

Il primo commento è arrivato dal presidente John Elkann, entusiasta della nuova sfida che si presenta alle porte di via Abetone Inferiore: “In oltre 70 anni di corse sui circuiti di tutto il mondo, abbiamo sempre avuto l’onore di portare alla vittoria le nostre macchine esportando soluzioni tecnologiche all’avanguardia. Si tratta di innovazioni che nascono in pista, per poi essere esportate sulle vetture stradali. Con il nuovo programma Hypercar scelto dalla Ferrari per Le Mans, confermiamo ancora una volta l’impegno sportivo e la determinazione ad essere protagonista negli eventi motoristici globali”.

La Ferrari negli ultimi decenni si è sempre battuta per la vittoria assoluta, nella 24 ore e nel FIA WEC, nelle classi GT, ottenendo diverse vittorie con la 430, la 458 Italia e la 488 GTE. Ora è arrivato il momento di aggiornare il palmarès del successo assoluto, fermo a quota nove da ormai oltre mezzo secolo. La sfida è dura, vista l’esperienza maturata dagli avversari in questo tipo di corse, ma è la dimostrazione che la rossa tornerà attiva ufficialmente anche lontano dalla massima serie.


Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: