Formula 1 Tecnica – La Ferrari aggiorna l’ala anteriore in Francia

Dopo il tanto parlare che si è fatto sulle prestazioni Ferrari, le correlazioni tra simulatore e pista, gli annunci di modifiche che non avrebbero risolto molto, ma che sono l’inizio del cammino verso la risoluzione dei problemi della Rossa, una nuova Ala è stata portata dal Cavallino per il Gran Premio di Francia, che si prospetta favorevole alla Mercedes, che potrebbe puntare all’ennesima doppietta stagionale.

La nuova ala presenta una apertura verso la fine della bandella (Mercedes ha lavorato molto su queste aperture), oltre ad una pinnetta sul marciapiede arcuato.

 

Ma quella che dovrebbe essere la novità più importante riguarda il profilo dell’ala e dei diversi flap nella parte più esterna.

 

Se infatti prima il profilo saliva dal punto di attacco dei piloni per poi scendere e nuovamente risalire, il nuovo profilo sembra cercare una inclinazione quasi nulla all’incontro con la bandella. Sicuramente l’outwash sarà notevolmente influenzato da questo cambiamento, che potrebbe generare il carico necessario a mantenere in temperatura i tanto bistrattati pneumatici Pirelli.

 

questa modifica appare più un’ottimizzazione del concetto originale e non uno stravolgimento.
Binotto avrà detto la verità su questi piccoli step che non dovrebbero fare la differenza o la sua è solo pretattica?

Articolo by Ing.  @WernerJrQuevedo