La Formula 1 ha precisato che i contratti attualmente vigenti con le televisioni rimarranno invariati nonostante l’assenza dei tifosi in pista.

Con la pubblicazione del nuovo calendario la Formula 1 ha ufficializzato che la stagione 2020 prenderà avvio il 5 luglio con il Gran Premio d’Austria, che darà inizio ad una stagione europea disputata a porte chiuse. Proprio l’impossibilità di ammirare gli eventi sugli spalti ha attivato numerose leghe sportive, che hanno deciso di trasmettere alcune delle proprie competizioni anche sulla TV generalista.

Questa soluzione, tuttavia, non sarà applicata dalla Formula 1, come confermato sul sito ufficiale del circus: “La F1 ha siglato contratti ancora validi con le emittenti per la trasmissione delle gare ed è giusto rispettare questi impegni”. “In ogni paese la trasmissione degli eventi in diretta è completata da ampi pacchetti di highlights” (per le reti che non hanno i diritti della trasmissione live).

In Italia, dunque, la trasmissione della Formula 1 e degli eventi di contorno (F2 e F3) rimarrà esclusiva di Sky Sport F1, mentre in chiaro sarà disponibile in replica su TV8, che trasmetterà qualifiche e gara.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: