Come avevamo scritto ieri la Ferrari, si è presentata in Francia con aggiornamenti piu’ o meno interessanti
come l’ala anteriore

Ma non solo,  grazie alle prime foto di Albert Fabrega  possiamo notare  l’aggiunta di  2 ” creste ” ai lati del fondo per ottimizzare il flusso d’aria incanalato in prossimità della zona del corridoio creato fra le pance e il fondo piatto.

Lavoro di micro aerodinamica anche nella parte finale del fondo, una zona critica per via delle turbolenze create dal rotolamento degli pneumatici posteriori,

in questo caso la Ferrari è tornata indietro chiudendo lo slot vicino alle ruote posteriori e incrementando la prima appendice aerodinamica posta sopra i 3 slot, come si vede nella seconda foto.

Aggiornamenti Scuderia Formula 1 Ferrari Fondo Francia 2019

Ulteriore modifica sul diffusore Foto AutoMotorundsport