La Mercedes F1 sembra aver iniziato il mondiale di Formula 1 2022 davvero sottotono per quanto siamo abituati a vedere e ad aspettarci dalle frecce nere (o meglio d’argento); ma come sempre la stagione è molto lunga ed è nettamente presto per tirare le somme e fare pronostici.

Certo è che la grande rivelazione, almeno di questo weekend risulta la rossa di Maranello che è riuscita a conquistare una doppietta che mancava dal lontano Singapore 2019 quando dopo le molte polemiche Sebastian Vettel vinse davanti al compagno di squadra Charles Leclerc

Con le nuove regolamentazioni le monoposto sono state nettamente rivoluzionate rispetto a quanto eravamo abituati fino a qualche mese fa e probabilmente qualche rivoluzione c’è stata in termini di prestazioni: la McLaren sembra essere crollata, la Mercedes ha deluso, la Ferrari ha sorpreso così come un po’ tutte le motorizzare Ferrari, risulta quindi ora difficile capire quali siano i migliori piloti in griglia quest’anno, ma per il team principal Mercedes Toto Wolff non ci sono dubbi:

“I migliori tre piloti al momento? Hamilton, George Russell e Max Verstappen. In questo ordine”

 “Non lo trovo né divertente né patetico – ha poi detto Wolff in riferimento al numero uno della scuderia austriaca – le sue affermazioni non suscitano più in me alcuna emozione, perché spara in tutte le direzioni. Ma per infastidirli dobbiamo essere competitivi. Dobbiamo rimanere umili. Non si può vincere ogni anno. Per me, si tratta di soddisfare le mie aspettative, indipendentemente dal fatto che l’auto dei rivali  sia rossa o blu“

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: