Il Team Principal della Mercedes ha espresso la sua visione sul futuro delle Power Unit, che nel 2025 o 2026 saranno ampiamente riviste.

Il 2021 rappresenterà un anno fondamentale per scoprire il futuro delle Power Unit. La FIA dovrà infatti decidere, ascoltando le opinioni di tutti i costruttori, se approvare il congelamento dal 2022 degli attuali propulsori e, di conseguenza, anticipare l’introduzione dei nuovi motori dal 2026 al 2025. Quest’ultimo fattore sembra aver convinto tutti ad accettare la proposta di congelamento, avanzata dalla Red Bull, che ha subito ottenuto il favore della Mercedes e di Toto Wolff. Proprio il manager austriaco ha recentemente espresso il suo punto di vista sull’argomento Power Unit, evidenziando le storture dei regolamenti post-2014 e la direzione ideale dei futuri motori della F1.

“Abbiamo una posizione chiara.” – ha affermato Wolff, citato da GPFans.com Supportiamo da sempre il congelamento dei motori nel 2022 e l’anticipazione dei nuovi regolamenti dal 2026 al 2025. Penso che sia importante progettare una Power Unit coerente con la direzione che il mondo sta prendendo, e quindi con una maggior spinta dal motore elettrico. E’ certamente un qualcosa d’interessante che deve essere realizzato in maniera sostenibile per la F1, anche dal punto di vista finanziario. Non so quanto più economico potrebbe essere un nuovo propulsore. Dobbiamo valutare molto attentamente”.

Il manager austriaco ritiene inoltre necessario evitare di ripetere gli errori commessi con le Power Unit odierne, che sono troppo costose e complesse: “Non vogliamo ripetere l’errore di 11 anni fa, quando abbiamo lasciato carta bianca agli ingegneri sul concept del motore. Ciò che abbiamo ottenuto sono Power Unit fantastiche e molto efficienti, ma davvero complesse e dai costi di sviluppo ancora altissimi. Penso che la priorità più grande sia ridurre i costi per i grandi costruttori che sono impegnati nello sport. Da questa base bisogna poi prendere le giuste decisioni tecniche e fare tutto il necessario per avere una Power Unit con tecnologie rilevanti anche per la produzione stradale“.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: