La prima vittoria non-Mercedes negli Emirati Arabi Uniti e terzo posto in cassaforte per Max Verstappen

Dopo 126 giorni, Max Verstappen torna sul gradino più alto del podio nel GP di Abu Dhabi. Una gara amministra dal primo al cinquantacinquesimo giro con un tranquillo vantaggio sulle due Mercedes che, quest’oggi, non hanno brillato. Nonostante la vittoria della gara e il secondo posto di Bottas in gara, il pilota olandese si piazza al terzo posto nella classifica piloti del 2020: tra lui ed il finlandese ci sono solo 9 punti di distacco.

È stata una gara molto divertente. Oggi abbiamo avuto una buona partenza e da lì in poi abbiamo dovuto gestire solamente le gomme. Il bilanciamento della vettura era perfetto. Tutto sommato abbiamo fatto un weekend positivo con pole position e vittoria. Peccato solo per il giro veloce”.

Oggi, sia Lewis che Valterri, hanno faticato molto – ha aggiunto l’olandese – Non so quale sia stato il loro motivo ma noi eravamo abbastanza a nostro agio. Sicuramente la partenza ci ha facilitata le cose, controllando la gara. L’unico momento in cui guadagnavano erano quando avevo un paio di doppiaggi da effettuare. Oggi abbiamo fatto davvero un bel lavoro”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: