Nel giovedì di Sakhir è andata in scena la classica conferenza stampa, nella quale il giornalista Philip Duncan ha rivolto una domanda poco felice a Mick Schumacher.

In Bahrain le prime scintille sono iniziate già dalla giornata di giovedì. La conferenza stampa più attesa era quella che riguardava Mick Schumacher, atteso al debutto sulla Haas nel GP di domenica. Quanto accaduto è però incredibile, in quanto il giornalista Philip Duncan ha posto al giovane tedesco un quesito davvero privo di rispetto vista la situazione familiare del figlio d’arte: “Cosa ne pensa tuo padre del debutto che avverrà questo fine settimana? Chi ti accompagna qui a Sakhir dei tuoi familiari”?.

Impressionante la risposta di Mick, che con grande maturità ha così replicato alla caduta di stile dell’intervistatore: “Ovviamente, questa è una domanda molto privata e ancor di più, non una domanda a cui rispondere. In termini di famiglia, comunque, sono qui da solo”. Un fatto grave e che non potrà passare inosservato da parte della FIA, visto che il diritto di effettuare domande in conferenza da parte di giornalisti collegati online è riservato ad un elitè di giornalisti, provenienti dalle testate più importanti del mondo.

Necessario fare i complimenti al campione di Formula 2, il quale, nonostante lo sgarbo mostrato da Duncan e l’enorme pressione che lo aspetta visto il peso del proprio cognome, ha saputo rispedire al mittente la provocazione.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: