La F1 ha ufficializzato l’orario d’inizio di tutte le sessioni della stagione 2021, confermando anche la riduzione della durata delle prove libere.

Dopo le anticipazioni di Stefano Domenicali, ieri la F1 ha ufficializzato il suo ritorno al passato per quanto riguarda l’orario d’inizio dei Gran Premi. Dalla prossima stagione, infatti, le gare prenderanno il via allo scoccare dell’ora, e non più dieci minuti dopo come avvenuto dal 2018 al 2020. Liberty Media aveva deciso di modificare l’orario di partenza per permettere alle televisioni una miglior organizzazione e l’inserimento di spazi pubblicitari in una fascia oraria favorevole. L’inizio delle gare europee non sarà tuttavia riportato alle 14:00, come prima del 2018, bensì sarà alle 15:00. Gli orari di tutte le sessioni in programma nella stagione 2021 possono essere trovati qui.

Il circus ha inoltre ufficialmente confermato, dopo le indiscrezioni delle scorse settimane, che le prove libere del venerdì saranno ridotte di mezz’ora ciascuna, portando la durata di entrambe le sessioni ad un’ora. Resta intatta invece la durata delle FP3. In totale, dunque, i team avranno tre ore a disposizione per preparare al meglio le vetture in vista delle qualifiche e della gara. Questo provvedimento entrerà in vigore per facilitare lo spostamento delle attività dei media al venerdì mattina e per dare maggior spazio alle numerose categorie di contorno.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: