Le ultime libere di Spa vedono la Red Bull imporre il proprio dominio sul bagnato, con Verstappen davanti a Perez ed Hamilton. Quattordicesimo Sainz e sedicesimo Leclerc.

La pioggia è arrivata a Spa e l’ultima sessione di prove libere ha posto come favoriti per la pole la Red Bull targata Honda e Max Verstappen, al top in 1’56”924 con la gomma Intermedia. L’olandese ha rifilato oltre nove decimi al compagno di squadra Sergio Perez, a riprova della grande differenza che l’idolo locale è in grado di fare specialmente in condizioni di umido. Al terzo posto c’è Lewis Hamilton sulla Mercedes, ma il gap di un secondo esatto dal grande rivale non lo lascia tranquillo in vista del pomeriggio. Il leader del mondiale era stato molto veloce nella prima fase del turno, ma con la pista che andava asciugandosi leggermente non c’è stato nulla da fare contro le lattine volanti.

Quarto Lando Norris a bordo della McLaren, nettamente il primo degli altri con un vantaggio di mezzo secondo sull’Alpine di Esteban Ocon.Il britannico del team di Woking è stato l’unico ad azzardare la gomma Soft nel finale, ma non c’erano le condizioni per migliorare i tempi precedenti. Bene le Aston Martin che confermano il buon passo mostrato ieri visto che Lance Stroll è sesto, davanti all’AlphaTauri di Pierre Gasly e Sebastian Vettel. George Russell ha piazzato la Williams in nona posizione, davanti a Fernando Alonso che ha chiuso la top ten nonostante un paio di lunghi.

Molto indietro Valtteri Bottas sull’altra W12, piazzatosi solo undicesimo e confermando le proprie difficoltà sul bagnato. A seguire c’è Nicholas Latifi, davanti a Daniel Ricciardo. Sono mancate nuovamente all’appello le Ferrari: Carlos Sainz è quattordicesimo, davanti alla Haas di Mick Schumacher e a Charles Leclerc. Le rosse non sembrano essere a proprio agio neanche sul bagnato, a riprova del fatto che questo dovrà essere un fine settimana in difesa su una pista non favorevole per il Cavallino. Yuki Tsunoda si piazza dietro al monegasco, mentre sono in grossa difficoltà le due Alfa Romeo Racing di Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen che sono in fondo al gruppo, separate da Nikita Mazepin. Alle 15 le qualifiche.

 

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: