Anche quest’anno il mondiale ha scelto il suo vincitore: Max Verstappen su Red Bull a Singapore ha, infatti, conquistato il suo secondo titolo iridato in carriera, tra le polemiche e le critiche. Quest’ultime soprattutto relative allo sforamento del Budget Cap del 2021 da parte della scuderia di Milton Keynes. Si attendono, comunque, delucidazioni in merito nelle prossime settimane.

Nonostante sulla carta il titolo sia stato già assegnato, c’è ancora quello costruttori che deve essere conquistato, con la Ferrari in corsa perenne alla ricerca del sorpasso negli ultimi 3 appuntamenti. Volendo fare un bilancio della stagione 2022, il team italiano è partito benissimo, con una doppietta tutta rossa in Bahrain. Ma i numerosi errori di strategia, e qualcuno anche da parte dei suoi piloti, si è compromessa una stagione che doveva essere quella della rinascita.

In particolare Carlos Sainz, all’inizio di questo Mondiale 2022, ha faticato nel trovare feeling con la F1-75.

Lo spagnolo, intervistato da AS, ha analizzato quanto accaduto e rivelato aspetti interessanti: “Nelle prime gare dell’anno, Charles era chiaramente più veloce di me sia in qualifica che in gara, ma a metà stagione sono migliorato molto: ho iniziato ad essere più coinvolto nella lotta al vertice, ma per certi versi era frustrante perché quando ciò accadeva, sembrava che la gente non voleva che fossi lì. Prima sono stato criticato per non esserci, poi, quando sono arrivato al top, alcuni si chiedevano cosa stessi facendo, e perché non lasciavo vincere Leclerc. E’ stato frustrante“, la sottolineatura di Sainz.

UNA COPPIA VINCENTE

Mattia Binotto, così come la squadra in generale, pensano che sia una virtù, uno dei nostri punti di forza, ma è chiaro che buona parte delle persone che seguono la Ferrari non la pensano allo stesso modo, e non vogliono due piloti dello stesso livello. In ogni caso, è un problema loro: io sono convinto che la cosa migliore per il team sia avere due piloti che siano vicini tra loro sul piano delle performance“.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: