F1 Verstappen – Nico Rosberg si ritirò con non poco scalpore dalla scena mondiale al termine del 2016, anno in cui riusci a battere il compagno Lewis Hamilton non senza difficoltà sia fisiche che mentali, tra i motivi dell’abbandono probabilmente proprio l’ambiente che si era creato all’interno della scuderia tra i due che ha convinto Rosberg a lasciare da campione del mondo la massima categoria del motorsport a ruote scoperte.

Ad anni di distanza Nico non è in realtà mai uscito dal giro ed è diventato commentatore di diverse televisioni, per un periodo è stato anche ospite di Sky Italia, ora è tornato ad analizzare le prestazioni mostruose dell’olandese, che per la verità Rosberg incontrò nel suo cammino nel 2015 e 2016:

Rosberg

“Quindici vittorie in una stagione sono incredibili. Con questi numeri ora è lui l’uomo da battere in Formula 1“. Ma chi può fermarlo?: “Direi che solo Hamilton avrebbe più o meno lo stesso livello se gareggiasse sulla stessa macchina. Ma quello che Verstappen sta attualmente mostrando è davvero folle. I suoi compagni di squadra negli ultimi anni, come Gasly e Perez, non hanno raggiunto la metà del talento di Verstappen. Non ho dubbi, sarà tra i migliori cinque piloti di sempre. Penso che sia nella stessa lista di Senna, Hamilton e Schumacher”

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: