F1 Red Bull – Nel 2022 il campione del mondo è stato Max Verstappen, incoronato a seguito del GP del Giappone con una quantità di polemiche (per la gestione della situazione sotto forte pioggia e per la decisione di assegnare l’unti completi) che non vedeva rivali forse dal finale di stagione 2021, in quell’occasione venne contestato da molti il fatto di aver gestito una safety car palesemente in favore dell’olandese che riuscì poi a laurearsi per la prima volta in carriera il migliore del mondo; indipendentemente da come la si pensi a riguardo è indubbio che la gestione in quell’occasione fu fuori dal comune rispetto a quanto saremmo abituati a vedere.

senza peli sulla lingua è tornato a commentare la faccenda Renè Arnoux, l’ex pilota ha tuonato in merito a Verstappen:

Arnoux F1 - Red bull
Arnoux F1 – Red bull

Nel 2021 il Mondiale lo ha rubato. Non si era mai vista una decisione così poco intelligente come quella di chi gestiva la safety car. È stato uno scandalo. Quest’anno la Red Bull è stata superiore e Verstappen altrettanto. Diverse volte, come a Zandvoort, ha massacrato la gara. Lui e Leclerc sono molto vicini, però Max ha una cosa in più – ha rimarcato -quello che ha fatto alla prima curva di Suzuka: l’inchiodata sotto la pioggia, all’esterno. Quando serve, lui è capace di frenare dopo gli altri. I più forti? Verstappen e Leclerce do il 51 a Max e il 49 a Charles , per la prima curva dopo il via. Per l’inchiodata che fa lì e perché costringe gli altri a tirare su il piede. Ci vogliono le palle”

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: