Notizie F1

F1 News | FIA multa la Red Bull: tre infrazioni per Max Verstappen

F1 News – La Red Bull ha ricevuto tre multe separate dalla FIA, per i casi di eccesso di velocità di Max Verstappen nella corsia dei box prima del Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone.

Verstappen si è classificato secondo nel Gran Premio di Gran Bretagna di domenica, arrivando a poco meno di 1.5 secondi dal vincitore Lewis Hamilton, che ha conquistato la sua prima vittoria dalla penultima gara della stagione di F1 2021.

L’olandese ha portato il suo vantaggio sul pilota della McLaren Lando Norris, terzo a Silverstone, a 84 punti con 12 gare di F1 2024 completate.

Dopo aver subito un danneggiamento del fondo durante la sessione di qualifiche di sabato, Verstappen ha condotto un’ottima prestazione in condizioni variabili per conquistare il suo 11° podio dell’anno.

Tuttavia, la giornata del tre volte campione del mondo in carica non è stata del tutto tranquilla, con tre infrazioni per eccesso di velocità nella corsia dei box che hanno portato la Red Bull a ricevere tre multe separate, per un totale di 300 euro (100 euro per ogni infrazione).

Tutte le infrazioni di Verstappen sono state commesse durante i giri di ricognizione pre-gara, durante i quali i piloti possono attraversare la corsia dei box un certo numero di volte prima di schierare le loro auto sulla griglia di partenza.

La prima e la seconda infrazione di Verstappen sono state commesse per aver superato di 0,4 km/h il limite di velocità della corsia dei box di 80 km/h, mentre la terza ha infranto il limite di 0,5 km/h.

Parlando al termine della gara, Verstappen ha temuto di finire addirittura quinto o sesto a un certo punto, con la Red Bull che faticava a trovare il ritmo a Silverstone.

Ha detto: “Oggi non avevamo il ritmo giusto.
All’inizio stavo lentamente arretrando quando era necessario, quindi in alcuni punti non sembrava che la situazione fosse delle migliori. Pensavo davvero: ‘Finiremo quinti o sesti?’”.

“Ma abbiamo fatto le scelte giuste. Passando dalle slick alle intermedie e anche dalle intermedie al ritorno alle slick, il giro era sempre quello giusto.
E poi, alla fine, la decisione del team di montare una gomma dura invece di una morbida mi ha sicuramente aiutato. Per questo credo che anche oggi siamo arrivati secondi”.

“Avrebbe potuto andare molto peggio, ma abbiamo fatto le scelte giuste, siamo saliti comunque sul podio e sono ovviamente molto contento”.

Lascia un commento

Formula 1 - Notizie F1, News Auto