Hamilton si riconferma nelle FP2 ma più volte viene “minacciato” da Leclerc alle sue spalle che termina secondo. Che giornata per la Ferrari.

Che giornata ad Istanbul, soprattutto per la Ferrari. Nelle FP2 si riconferma Lewis Hamilton che scende sotto il minuto e 24. Termina le FP2 , infatti, in 1:23.804. Ricordiamo che l’inglese dovrà scontare 10 posizioni di penalità a causa del cambio del motore endotermico.

Il pilota della Mercedes, imprendibile per entrambe le sessione, tuttavia, è stato spesso “minacciato” alle spalle da un fantastico e inarrestabile Charles Leclerc che ha terminato prima terzo questa mattina e poi secondo nelle FP2 in 1:23:970. I frutti del cambio della PU si stanno concretizzando? La sentenza è rimandata a domani quando si affronteranno le qualifiche.

Sul “podio” delle prove libere torna anche l’altra Mercedes di Valtteri Bottas in 1:24:214.

Una Red Bull, invece, piuttosto sottotono con Verstappen che termina questa volta quinto. Meglio, invece, Sergio Perez quarto. Questa la Top 10 delle Libere 2: Hamilton, Leclerc, Bottas, Perez, Verstappen, Norris, Alonso, Ocon, Gasly, Giovinazzi. Carlos Sainz per la totale sostituzione del motore partirà in ultima fila e domani affronterà solo il Q1. Tutto può cambiare con la variabile meteo che comincia ad incombere sulle strategie.

E’ del 70% la percentuale di pioggia nella mattina di domani quando si affronteranno le prove libere 3 alle ore 11.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: