Solo un giro percorso dalla Mercedes di Bottas, bloccato da un problema al cambio sul quale stanno ora lavorando i meccanici del team di Brackley.

Ogni tanto anche per i campioni del mondo ci sono brutte notizie, e nel caso odierno sono proprio le frecce nere a dover fare i conti con un colpo di sfortuna. La Mercedes di Valtteri Bottas ha infatti completato appena un giro nei test in Bahrain, prima di fermarsi a causa della rottura del cambio. Il garage del team di Brackley è stato coperto con dei pannelli, lasciando gli uomini in nero a lavorare sulla nuovissima W12.

Da capire se la monoposto potrà tornare in pista nella giornata odierna, con il finlandese che nel pomeriggio dovrebbe lasciare la guida a Lewis Hamilton. Per quanto riguarda la situazione generale, al comando c’è la McLaren di Daniel Ricciardo, che ha girato in 1’32”537. Tanta attività per la Ferrari di Charles Leclerc, che con ben 23 giri è quello che ha coperto più chilometri. Per la SF21 tanti passaggi a velocità costante per verificare i flussi, senza però cercare la prestazione assoluta visto che il #16 non è andato oltre il settimo posto.

Alle spalle di Ricciardo si è situata la Red Bull targata Honda di Max Verstappen, seguito dall’AlphaTauri di Pierre Gasly. Terza l’Alpine di Esteban Ocon, anche se tutti sono in attesa di vedere di nuovo all’opera Fernando Alonso su questa monoposto. Quinto Sebastian Vettel al debutto sull’Aston Martin, davanti all’Alfa Romeo Racing del grande Kimi Raikkonen. I tempi sono ancora alti, visto che ci troviamo a cinque secondi dalla pole dello scorso anno.

 

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: