Il consigliere della Red Bull esclude categoricamente la possibilità, che Sebastian Vettel a fine stagione lasci la Ferrari per tornare nella scuderia che l’ha fatto diventare campione del mondo, ed affianchi Max Verstappen.

Marko non è favorevole alla creazione di un dream team composto da Vettel e Verstappen  protagonisti negli ultimi anni di molti scontri e polemiche in pista, ed al giornale tedesco Motorsport-magazin ha smentito questa ipotesi. “Con l’estensione di Max non riesco a vedere i due insieme. Da un punto di vista finanziario sarebbe molto difficile”.

Marko FerrariLe voci su un possibile ritorno del tedesco a Milton Keynes, erano girate a metà 2019 quando radio  mercato dava molto probabile per il 2021 Hamilton in Ferrari con al suo posto alla Mercedes Verstappen che a sua volta sarebbe stato sostituto da Vettel, ma i recenti rinnovi dell’olandese e Leclerc hanno stravolto tutte le previsioni.

Marko però nonostante il no ad una seconda avventura  in Red Bull, non smette di credere in Vettel. ma ancora una volta lancia una frecciata alla FerrariSe Sebastian si sente a suo agio ed ha un auto adatta al suo stile di guida, allora rimane uno dei  migliori piloti in circolazione”. E’ uno molto diretto che non vuole saperne nulla di politica o lotte interne, Leclerc in questo è avvantaggiato in quanto ha come mangager Nicolas Todt, Vettel potrà controbattere solo con le sue prestazioni”.

Se le porte della Red Bull sembrano chiuse, in questi giorni sono ripresi i rumors già circolati prima di Natale sull’interesse della Mclaren che dal 2021 avrà i motori Mercedes. Vettel nel caso in cui la convivenza con Leclerc diventi impossibile potrebbe accettare la corte di Andreas Seidl che nel 2007 lo ingaggiò nella squadra test della Bmw, e dopo i successi con la Porsche vuole riportare fra i top team la squadra di Woking.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: