I due piloti Ferrari monopolizzano la terza fila nelle qualifiche del GP d’Olanda, dove a prevalere è il beniamino di casa, Max Verstappen.

I due alfieri della Ferrari, Charles Leclerc e Carlos Sainz Jr., partiranno dalla quinta e quarta posizione . Una posizione che lascia l’amaro in bocca dopo una bellissima ultima prova libera, specialmente per il monegasco, beffato da Pierre Gasly. Sainz, invece, nonostante l’incidente di questa mattina e al grande lavoro dei meccanici Ferrari, può essere contento per essersi posizionato a soli 10 millesimi dal suo compagno di squadra.

Come detto poc’anzi, Leclerc afferma la sua delusione ai microfoni di Sky Sport F1: “La seconda fila era possibile. Peccato. Durante il mio ultimo tentativo in Q3 ho perso il posteriore in curva 10 e quell’errore ci è costato il 4° posto. Nonostante ciò, possiamo essere soddisfatti. Importante domani sarà la partenza e dobbiamo cercare di studiare bene i banking di questa pista. Sono cose nuove per noi e per tutta la F1

Carlos Sainz Jr. invece commenta così la sua rocambolesca giornata di oggi: “Oggi è un miracolo che abbia fatto la qualifica. I meccanici hanno svolto un lavoro fantastico. Sono riuscito a riprendere confidenza con la vettura, nonostante avessi molta pressione su di me. Ringrazio tutto il box. Sono stati incredibili”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: