F1: Dopo lo splendido quarto posto ottenuto in Turchia – che si tramuterà in terzo vista la penalità di Hamilton – la Ferrari e Leclerc possono stare più sereni in vista di domani. Nonostante la Ferrari, in condizioni da bagnato, non sia stata la stessa del venerdì, Charles, grazie ad uno splendido giro, è riuscito a mettere la macchina in seconda fila – al fianco di Pierre Gasly.

F1, nelle FP2 in Turchia si riconferma Hamilton, ma che Ferrari con Leclerc

Intervistato ai microfoni di Sky Sport, il monegasco afferma: “Io aspiro sempre al gradino più alto, anche quando parto quindicesimo, anche se molte volte è difficile come lo è stato quest’anno. Io spingerò per questo, sapendo però che il campionato non ce lo giochiamo con i due davanti ma di più con la McLaren, e bisogna prendere punti importanti domani”, ha dichiarato Leclerc.

“La macchina – ha aggiunto Leclerc – è stata molta buona già dalla Fp1. Con la pioggia stamattina abbiamo fatto un po’ più di fatica, però non era male. Ora in qualifica ho ritrovato il feeling di ieri, con il motore ovviamente da Sochi un po’ più potente”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: