L’incidente in bicicletta del capo tecnico della Red Bull Adrian Newey all’inizio di quest’anno è stato potenzialmente pericoloso per la sua vita e ha provocato “fratture multiple del cranio”, ha rivelato sua moglie Amanda sui social media.

La leggenda del design F1 di 63 anni ha aggiunto un nuovo campionato al suo CV quest’anno mentre Max Verstappen ha pilotato una Red Bull RB16B per un trionfo di misura nella controversa corsa al titolo piloti del 2021.

Ma mentre è stato un anno estenuante in pista, con il calendario più lungo di sempre della F1, Newey ha anche vissuto una grave situazione fuori pista quando ha subito un incidente in bicicletta durante la pausa estiva della stagione che ha richiesto un intervento chirurgico.

Ciò ha comportato lavoro a distanza per diverse gare dopo la pausa, il che ha portato a interpretazioni secondo cui la sua assenza dal paddock ha coinciso con un calo di forma per la Red Bull.

“Ha avuto un incidente mentre era in vacanza e per fortuna è tornato in piena forma, lo è stato per alcune settimane”, ha detto Horner al COTA, due settimane dopo il ritorno di Newey nel paddock di F1 per il Gran Premio di Turchia.

In un post su Instagram che celebrava il 63° compleanno di suo marito domenica, Amanda Newey ha detto che si sentiva “extra speciale” a causa di quanto fosse stato pericoloso il suo incidente in bicicletta.

“Sono arrivata sul punto di perdere l’amore della mia vita dopo il suo incidente in bicicletta”, ha scritto.

“Le fratture multiple del cranio – per poi sedersi su un muretto virtuale del Gran Premio d’Olanda entro dieci giorni dalla sua craniotomia [un tipo di intervento chirurgico che richiede la rimozione temporanea di una parte del cranio] mostra la sua forza e grinta. La sua guarigione è stata a dir poco miracolosa”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: