Auto Motor und Sport ha diffuso dei dati anche per quanto riguarda il rake delle monoposto

Come ogni anno, nei giorni delle presentazioni delle monoposto era scattato il toto-lunghezza delle nuove creature delle squadre. Da quando i regolamenti sono cambiati nel 2017, la Mercedes si è sempre distinta dalle avversarie, optando per un passo più lungo. Le differenze più nette si notarono proprio in quella stagione, quando la freccia d’argento risultava di gran lunga la più imponente rispetto alla rivale Ferrari. Sotto questo punto di vista, nel 2018 la rossa aveva aumentato il passo, mentre Mercedes lo ha leggermente ridotto. La W09 era arrivata a 3726 mm, per poi scendere a 3698 con la W10 del 2019. Questo è quanto riporta la rivista tedesca Auto Motor und Sport, quindi non si tratta di dati ufficiali rilasciati dai team.

La freccia d’argento, in questa speciale classifica, è seguita proprio dalla Ferrari. La SF90 ha un passo di 3653 mm, dunque ben più corta della grande rivale. La Mercedes si dimostra una monoposto con un rake praticamente nullo rispetto alle rivali, con un dato di 1.16 gradi contro l’1.64 di Ferrari e l’1.93 di Red Bull. Addirittura 2.15 gradi per la Renault, nettamente la monoposto più “puntata” in avanti dell’intera griglia. Di seguito riportiamo la tabella diffusa dal giornale tedesco.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: