Dagli on board di questa mattina sulla Mercedes W11 è stato evidenziata questa caratteristica. Il volante di Hamilton si muove costantemente in base a frenata ed accelerazione.

Nel corso dei test di Barcellona è stata rilevata la prima soluzione partorita in casa Mercedes. Un on board posto sulla W11 di Lewis Hamilton ha evidenziato quanto il volante della nuova freccia d’argento si sposti evidentemente tra accelerazione e frenata. La sensazione è che lo stesso volante vada indietro quando il pilota da gas, mentre torni in posizione corretta in prossimità delle staccate. La lunghezza del run del campione del mondo ha fatto capire che non si tratta di un problema, ma potrebbe rappresentare l’ennesima genialata partorita a Brackley.

La particolarità è rappresentata dal fatto che ogni volta in cui appare la scritta Marker sul display, il volante di Hamilton va a cambiare di livello. Si tratta sicuramente di un qualcosa che farà molto discutere nelle prossime giornate, nel frattempo sono state tolte le on board camera sulla monoposto del campione del mondo. Nelle prossime ore analizzeremo al meglio le immagini che abbiamo a disposizione per poi tentare di darvi una spiegazione tecnica più precisa. Nel frattempo la seconda giornata di test al momento vede in testa la Renault di Daniel Ricciardo.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: