Con un comunicato stampa la Haas ha ufficializzato il ritorno in Svizzera di Grosjean , dove il francese potrà proseguire la riabilitazione. Si spengono dunque per lui le speranze di correre ad Abu Dhabi per l’ultimo round della stagione.

Così recita il comunicato del team statunitense sul pilota francese Grosjean :

“Romain partirà oggi per tornare in Svizzera, dopo riceverà i trattamenti medici necessari per le ustioni subite alle mani in occasione del GP del Bahrain. Di conseguenza, Romain non parteciperà alla gara finale ad Abu Dhabi. A sostituirlo, ci sarà ancora Pietro Fittipaldi, che affiancherà Magnussen anche il prossimo round.”

Immagine

Grande è la delusione del francese Grosjean , che avrebbe voluto a tutti i costi partecipare alla prossima gara:

“Naturalmente sono parecchio dispiaciuto per non poter poter correre. Con i dottori abbiamo provato il possibile per rimettere in sesto la mia mano, ma il rischio della gara è troppo grande. Quindi la decisione finale è quella di tornare a casa. Questa è stata una delle decisioni più difficili della mia vita, ma anche una delle più sagge. Mi mancherà il team, ma li tiferò anche da casa!”

Non mancano le parole del Team Principal Steiner, anche lui parecchio dispiaciuto nel non vedere Grosjean poter partecipare all’ultima gara:

“Naturalmente sono molto dispiaciuto che Romain non potrà correre la sua ultima gara con la Haas. Siamo però tutti d’accordo sul fatto che la salute e la prima cosa, e lui deve giustamente recuperare dall’incidente. Romain ha mostrato grande coraggio negli ultimi due giorni, e sappiamo quanto avrebbe voluto tornare nella VF-20 ad Abu Dhabi. E avrebbe fatto piacere anche a noi. Romain ha creduto nel nostro progetto in F1 sin dagli inizi, firmando ancora prima di costruire la macchina. Le sue qualità ci hanno dato un grande aiuto, ed è per questo che lo ringrazio a nome di Gene Haas, me stesso e tutto il Team Haas F1. Ci auguriamo possa tornare in salute il prima possibile.”

L’avventura in F1 di Grosjean, però, potrebbe non finire qui. Il francese vorrebbe partecipare ai test finali di Abu Dhabi con una qualsiasi scuderia. Prontamente è arrivato Toto Wolff a rassicurarlo, affermando che il Team Mercedes sarà lieto di offrigli l’opportunità di disputare qualche giro di test in quel di Yas Marina. Atto di classe.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: