Notizie F1

Il casco dell’incidente di Niki Lauda al Nurburgring sarà messo all’asta

La tragedia, quel giorno, fu davvero a un passo. Ma, per fortuna, non si verificò. Qualunque vero appassionato di Formula Uno ha francobollato nella memoria quel primo agosto 1976 quando, sul circuito del Nurburgring, il compianto Niki Lauda rischiò di perdere tragicamente la vita dopo avere perso il controllo della sua Ferrari 312 T2 ed essere uscito di strada dopo avere preso una roccia. Il suo casco abbandonò la sua testa e la vettura prese fuoco. A salvargli la vita fu un italiano che, di come gli andasse la corsa, se ne fregò altamente, fermò con vero senso umano e sportivo la sua vettura e andò ad aiutarlo. Quel pilota era il comasco Arturo Merzario.

Quel casco, che sarebbe potuto divenire, come per fortuna non divenne, il simbolo di una delle pagine più drammatiche della Formula Uno, è divenuto invece un prezioso oggetto storico. Che Bonhams, il prossimo 4 maggio, metterà all’asta in occasione del Gran Premio di Miami per una cifra variabile, come riferisce Tuttosport, tra 47 mila e 56 mila Euro. “Il casco- ricorda il quotidiano sportivo torinese- sarà venduto con tutti i segni del drammatico incidente, prima di decidere per l’incanto, è stato ben conservato insieme ad altre collezioni d’auto e oggettistica di valore appartenente alla Formula Uno”.

L’operazione avrà anche un risvolto benefico. Una parte di quanto ricavato, infatti, prenderà la strada dell’Unicef per espressa volontà della famiglia Lauda. “Siamo lieti- ha dichiarato Lukas figlio maggiore del tre volte campione del mondo, nel 1975.1977 e 1984 con Ferrari e Mc Laren che l’eredità di nostro padre continui a fornire aiuto e assistenza a chi ne ha più bisogno, le sfide che l’Unicef deve affrontare per fornire aiuti umanitari ai bambini di tutto il mondo sono enormi, se possiamo dare un piccolo contributo per migliorare le opportunità per gli altri, siamo lieti di farlo”.

James Gargiulo, specialista di Automobilia di Bonhams, ha ricordato come la figura di Lauda abbia inciso profondamente sul mondo della Formula Uno: “la sua grande determinazione e il suo coraggio – ha affermato – hanno modificato la traiettoria della storia delle corse”.

Lascia un commento