In Austria si parlava di un grande sviluppo della rossa per Budapest. La Ferrari avrebbe dovuto portare addirittura una versione B, prontamente non confermata dalla pista.

Tutto fumo e niente arrosto. Si sa, ormai ci siamo abituati. I microfoni di Sky Sport avevano preannunciato l’arrivo di una Versione B della Ferrari SF1000 in questo week-end in Ungheria, cosa che prontamente non si è verificata. Sulla monoposto rossa sono apparsi sono alcuni adattamenti legati alla configurazione del tracciato, dove occorre trovare il massimo carico aerodinamico vista la presenza di numerose curve lente.

Si è notata un’ala posteriore molto più carica, così come su tutte le altre monoposto. La Red Bull targata Honda e la McLaren hanno invece portato dei corposi aggiornamenti nella parte posteriore, dimostrando di essere molto costanti nel lavoro. La storiella della versione B sulla Ferrari è ormai scaduta, con delle novità che sono come al solito marginali. Sempre dai microfoni di Sky si è appena parlato di un nuovo musetto stile Mercedes che dovrebbe arrivare a Silverstone. Verità o voci per creare audience? Solo la pista ce lo dirà, ma per il momento ha smentito di gran carriera quello che si diceva appena una settimana fa sulle colline della Stiria.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: