F1 NewsFormula 1Notizie F1

F1 – Ferrari: il gardening di Mekies l’arma per avere subito Balbo?

Secondo le indiscrezioni giunte da Baku, Ferrari vorrebbe sfruttare il gardening del francese per ridurre i tempi di arrivo di Enrico Balbo.

Il weekend di Baku non ha regalato grande azione in pista, ma non sono mancate notizie molto interessanti per quanto riguarda la Ferrari. GiĂ  dal giovedì hanno iniziato a circolare le voci sulla campagna acquisti della Scuderia di Maranello, che, come riportato dal Corriere della Sera, sarebbe in trattativa con Enrico Balbo, capo del reparto aerodinamica della Red Bull. Pochi giorni prima era inoltre arrivato l’annuncio dell’addio di Laurent Mekies, che si unirĂ  ad AlphaTauri per sostituire Franz Tost, il quale a fine 2023 lascerĂ  la direzione del team di Faenza dopo diciotto anni.

Ferrari F1 mekies

La regolare presenza del francese al muretto Ferrari ha tuttavia confuso gli appassionati, ma potrebbe trattarsi di una strategia ben studiata da FrĂ©dĂ©ric Vasseur. Secondo le indiscrezioni riportate da Roberto Chinchero, il gardening di Mekies, destinato ad approdare nella galassia Red Bull, potrebbe rappresentare un’arma per tagliare i tempi di arrivo di Balbo, anch’egli obbligato a rispettare un periodo di stop all’attivitĂ  nel passaggio ad un altro team.

“In questa circostanza Ferrari una cosa l’ha fatta.” – ha esordito nella sua ultima live al minuto 19:35 – “Fonti non Ferrari mi hanno sussurrato che Mekies è ancora al muretto per dare un segnale a Red Bull. Ferrari in teoria avrebbe potuto liberarlo giĂ  prima di Baku. Invece non solo non lo ha liberato, ma lo tiene ancora lì. Siccome Ferrari avrebbe contrattualizzato due tecnici senior e quindi di alto profilo della Red Bull, ma anche uno di questi [Balbo, ndr] ha del gardening da fare, vogliono fare una sorta di scambio: togliere il gardening a Mekies per eliminare quello dell’ingegnere che deve arrivare. […] Credo che la campagna acquisti della Ferrari sarĂ  di circa una decina di persone, tra cui due senior e il resto figure meno alte nell’organigramma. Una di queste persone dovrebbe aver lavorato nell’area DRS per Red Bull.”

Gianmaria Lera

F1 writer for Newsf1.it | FIA accredited | đź“ŤLucca

Lascia un commento

Formula 1 - Notizie F1, News Auto