Carlos Sainz non prende molto in considerazione i fan che “scherzano” sul suo passaggio in Ferrari per il 2021: “Possono ridere quanto vogliono”.

Com’è ormai noto, l’attuale pilota della McLaren, Carlos Sainz, si unirà alla Ferrari dalla prossima stagione. Dopo aver trovato un accordo di due anni con il team italiano, lo spagnolo sarà chiamato a sostituire il quattro volte campione del mondo, Sebastian Vettel.

La scuderia di Maranello, però, si trova alle prese con la stagione più complicata della sua storia recente. Basta dare un’occhiata alla classifica costruttori, dove la “rossa” occupa la sesta posizione, alle spalle non solo di Mercedes, ma anche dietro ad altre scuderie. Tra queste scuderie, al terzo posto, si trova anche la McLaren, attuale squadra di Sainz, con ben 32 punti di vantaggio sulla Ferrari.

L’imminente cambio di scuderia, date le difficoltà del team italiano, hanno suscitato l’ironia del web. I fan della F1, infatti, hanno creato una serie di “meme” sui social media, che prendono in giro la mossa del pilota spagnolo. Carlos Sainz, però, non sembra farci caso, affermando che sta ridendo delle battute che vengono fatte su di lui, e che alcune delle creazione umoristiche che i fan fanno sui piloti sono molto divertenti.

Onestamente, possono ridere quanto vogliono“, ha detto Sainz ad Autosport. “Penso che in realtà, alcune delle battute, siano anche piuttosto divertenti. Le persone hanno molto tempo libero, ed escogitano queste idee molto divertenti. Non vedo perché non dovrei ridere“.

“Non ho paura di trasferirmi in Ferrari”.

Sainz ha sempre sottolineato che non ha paura di trasferirsi alla Ferrari, dove, dal prossimo anno, affiancherà il vincitore di due Gran Premi, Charles Lecrerc. Il pilota spagnolo, infatti, è convinto che la Ferrari migliorerà nel 2021.

Fino all’ultima gara della stagione 2020, però, Sainz sarà un pilota della McLaren, e come tale sarà impegnato ad aiutare la scuderia nella lotta per il terzo posto in campionato. L’attenzione dello spagnolo per la lotta è tale che deve ancora trovare un posto in cui vivere in Italia per quando passerà alla Ferrari, preferendo concentrare le sue energie al campionato attuale.

La mia squadra, più di me, sta cercando di trovare un posto“, ha detto Sainz. “Come sai, sono ancora concentrato sulla mia stagione, quest’anno. Ma non appena finita la stagione mi trasferirò in Italia solo quando lo troverò conveniente“.

A proposito dell'autore

Cresciuto nel mito di Schumacher e della "rossa", appassionato di F1 e di motori, Copywriter e Marketer. Follow me: Linkedin: @Michele Cozzola

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: