Secondo l’esperto giornalista tedesco Ralf Bach, Lawrence Stroll, padre di Lance, sarebbe pronto, insieme a Toto Wolff, ad acquistare il team Mercedes e rinominarlo “Mercedes F1 Aston Martin”.

L’indiscrezione è di quelle che fanno “rumore”. Toto Wolff e Lawrence Stroll sarebbero in accordo per investire sul team tedesco mattatore dell’era ibrida della Formula 1, ma cerchiamo di capire cosa si nasconde dietro a questa voce.

Toto Wolff è stato per mesi linkato al ruolo di nuovo capo della F1, ma come ricordato da Briatore in una recente intervista, il manager austriaco ha un interesse economico nel team di Brackley, essendo già un azionista Mercedes. Inoltre, Wolff non potrebbe ricoprire il ruolo di Chase Carey anche per una semplice questione analizzata da Louis Camilleri.
Chiunque sia stato un protagonista attivo e importante in un certo team, negli ultimi anni, risulterebbe automaticamente in conflitto di interessi, percepito o meno, nell’assumere quella posizione in Formula 1“, ha spiegato l’a.d. Ferrari.

wolff MercedesToto Wolff quindi non avrebbe nessuna intenzione di cambiare direzione, sposare il progetto tecnico Ferrari, come affermavano alcuni rumor, tradendo la squadra che lo ha consacrato. Per questo motivo si sarebbe accordato con il business man canadese, Lawrence Stroll, per l’acquisto del team Mercedes. Almeno questo è quello che afferma il veterano giornalista tedesco Ralf Bach in un rapporto pubblicato su F1-insider.com.

Lawrence Stroll, già proprietario della Racing Point, avrebbe tutto l’interesse ad approfittare dell’occasione per mettere le mani sul team campione del mondo dal 2014 ad oggi. Le voci, in primis Bloomberg, vogliono fra l’altro il magnate canadese in procinto di acquisire una quota, per la consistente cifra di 200 milioni di dollari, dell’Aston Martin. La casa automobilistica inglese entro fine mese potrebbe entrare nel portafoglio di investimenti di Stroll. Il patrimonio dichiarato di Lawrence Stroll si aggira sui 2,6 miliardi di dollari.

StrollE la Mercedes? Il gruppo Daimler non è ancora certo di investire massivamente nel team Mercedes di Formula 1 dopo i grandi successi dell’era ibrida. A tal proposito Toto Wolff punterebbe ad una alleanza con Stroll presidente per garantirsi altri anni al top in qualità di team principal della squadra della “stella a tre punte”.

Ralf Bach ha spiegato che Stroll e Wolff stanno pensando anche di rinominare la Mercedes come Aston Martin. Da qualche anno Mercedes già fornisce i suoi motori alle Aston Martin di serie, come ad es. la nuova DB11 che monta il V8 biturbo marchiato Mercedes-AMG.
Toto vuole essere preparato se la Mercedes esce (dalla F1) e dovesse rimanere nella massima serie solo come produttore di motori”, ha dichiarato a tal proposito Bernie Ecclestone.

Wolff VettelSi era paventata la possibilità, inoltre, che l’Aston Martin, attuale sponsor della Red Bull, potesse dal 2021 ufficialmente sostituire la Racing Point.
Il fatto che Mercedes non abbia ancora firmato il nuovo Patto della Concordia per il 2021 in avanti è strano. Ma perché la Mercedes dovrebbe continuare a spendere così tanto denaro quando ha già vinto tutto? In termini di immagine, il gruppo è completamente soddisfatto della commercializzazione dei motori ibridi”, ha concluso Bach. Al momento sono solo rumor, seguiremo la vicenda per analizzare gli sviluppi futuri che potrebbero avere un grande impatto sui delicati equilibri del Circus.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: