Sergio Perez, ancora in dubbio il suo futuro.


Il vincitore del GP di Baku, Sergio Perez, il cui contratto scade a fine stagione, non ha ancora un contratto con la Red Bull.

Nonostante un inizio campionato un pò in salita, complice una vettura a lui sconosciuta, Sergio Perez è riuscito a guadagnare moltissima fiducia dopo la vittoria conquistata domenica a Baku.

Il 31enne messicano però, non ha ancora un contratto per il prossimo anno, il suo accordo con la Red Bull scade infatti al termine di questa stagione.

Sulla questione è intervenuto direttamente Christian Horner, team principal della Red Bull:”Abbiamo ancora molto tempo per rispondere a questa domanda. Sergio sta facendo un ottimo lavoro e dovrebbe proseguire su questa strada“.

Il manager inglese, è soddisfatto dell’andamento di Sergio Perez:”Ha superato le nostre aspettative, finalmente abbiamo due piloti che possono salire sul podio e questo ci dà una marcia in più. Volevamo due piloti capaci di conquistare regolarmente tanti punti. Il suo duro lavoro con la squadra delle ultime settimane è stato ripagato“.

In un campionato come questo in corso, in cui ogni punto sarà fondamentale, poter contare su un secondo pilota in grado di fare squadra e di portare punti sarà molto importante, e chissà che dopo la vittoria a Baku la Red Bull non decida a breve di blindare il pilota di Guadalajara.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: