Rubens Barrichello, veterano della Formula 1 con i suoi 323 Gran Premi disputati, si sta avventurando in una nuova particolare esperienza legata al mondo dei motori: il brasiliano questa volta non si siederà però dietro ad un volante, ma dietro a una telecamera in qualità di produttore esecutivo di un lungometraggio in onore del grande campione brasiliano Ayrton Senna. Tale notizia è stata lanciata dal magazine brasiliano Epoca, che ha sottolineato l’importante coinvolgimento del connazionale ex ferrarista, molto amato in patria.

Barrichello Senna

Al momento il progetto è fermo alla fase iniziale di progettazione, in quanto mancano ancora parte dei fondi necessari. Quello che è certo è che Barrichello voglia omaggiare il suo connazionale Ayrton Senna nell’anno dei 25 anni dalla sua prematura morte nel Gran Premio di San Marino, weekend nel quale Barrichello, ricoverato in ospedale per via di un brutto incidente nelle prove libere del venerdì, ricevette la visita dello stesso Senna. 

Nella sua lunga carriera l’ex compagno di Schumacher non ha mai nascosto la grande ammirazione che ha provato nei confronti di uno dei più grandi piloti della storia. Barrichello incarna non solo la generazione dei piloti che hanno preso Senna come riferimento, ma soprattutto incarna un’intera nazione come il Brasile che dichiarò lutto nazionale per 3 giorni e che tuttora lo riconosce come un eroe nazionale. 

Barrichello Senna

Il lungometraggio si pone come obiettivo nobile quello di far conoscere alle future generazioni quello che è stato il peso della leggenda brasiliana. Il focus principale pertanto sarà quello di descrivere Senna come persona prima ancora che come pilota, raccontandone l’infanzia e l’adolescenza in patria.

Al momento purtroppo non sono ancora definiti i tempi e le modalità di ripresa del film, ragione per cui non è stata ufficializzata la data di uscita nelle sale cinematografiche. Dovrebbe essere la casa cinematografica brasiliana 44 filmes ad occuparsi delle riprese. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: