Oggi abbiamo visto da vicino un modello che ha avuto un ruolo molto importante nella storia dell’automobile italiana: l’Alfa Romeo 2000

Eccoci qui con la prima puntata del nuovo format di Newsf1 RPM. In occasione di questa prima puntata, ho potuto toccare dal vivo un modello storico che sa tanto di classico e vintage: Alfa Romeo 2000. Questo modello completamente restaurato mi è stato prestato dall’amico Saul, proprietario della rivendita di ricambi di auto storiche Mastello Parts.

RPM – Alfa Romeo 2000 – VIDEO 

Un po’ di storia del modello

Alfa Romeo presenta nel 1968 la 1750, nome che ne riflette la cilindrata. Antenata diretta della 2000, ora vedremo perchè, è creata a partire dallo stesso pianale della famosissima Giulia. Basta attendere qualche anno, il 1971, e la casa di Arese decide di allinearsi con i maggiori competitors europei entrando nel celebre “club dei 2000”, con motore, appunto, da 2.000 cc.

La 1750 diventa quindi Alfa Romeo 2000 ed è proprio del 1973, nella sua splendida colorazione verde, l’esemplare che abbiamo tra le mani.

Tecnicamente cambia poco. La potenza è portata a 132CV e il differenziale autobloccante al 25% è disponibile (in teoria, ma sempre “obbligatorio”) come optional. La trazione posteriore e il cambio manuale a 5 rapporti riescono a spingere questo concentrato di 1100kg di eleganza, stile e sportività tipica italiana in soli 10.2 secondi da 0 a 100 km/h. Velocità massima? 190 km/h. Niente male.

Alfa 2000

Clicca qui e iscriviti al gruppo Facebbok ufficiale di newsf1 del mondo automotive!

Gli interni di questa Alfa 2000 sono curati, velluto, moquette e legno sono pressoché ovunque e danno un tocco molto vintage al modello. Tra gli optional più curiosi ci sono i poggiatesta anteriori, che ad oggi fanno sorridere ma 50 anni fa erano una vera novità. Inoltre, con la 2000, vennero introdotti il lunotto termico i cerchi in lega, il condizionatore e un cambio automatico a 3 rapporti.

Insomma, vi ho presentato il recente Restmood della Ferrari 308, ora questa Alfa Romeo 2000, una vera Old Style. Il mercato di oggi offre davvero tantissime variazioni e sfumature, non resta che scegliere.

RPM – Alfa Romeo 2000 – Video Diretta

[Si ringraziano Saul per la disponibilità, Julien Crippa per il video e Puddu per il logo]

A proposito dell'autore

Sono cresciuto a pane e Formula 1. Le auto sono la mia passione e scrivere articoli mi permette di condividerla con tutti voi. Twitter @ivan_morepower

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: