Notizie F1

Racing Bulls, ore contate per Ricciardo? La scuderia smentisce

Ricciardo gia’ fuori ? – Tredicesimo in Bahrein, sedicesimo in Arabia Saudita, dodicesimo in Australia. Insomma, mai una volta a punti. Non è che questo scenario fosse esattamente ciò che la Racing Bulls fu Alpha Tauri si attendesse nelle prime tre uscite del mondiale da un pilota di indubbia esperienza come Daniel Ricciardo. Tanto più che il suo compare di volante Yuki Tsunoda, invece, ha cominciato a muovere la classifica nella terra dei canguri blindando un settimo posto.

E dalla Nuova Zelanda, dirimpettaia e continentale inquilina dell’Australia, ha cominciato a rimbalzare una voce piuttosto insistente: e se ritornasse Liam Lawson? Un flashback si impone. Lawson fu il driver che, lo scorso campionato, sostituì proprio Ricciardo per cinque gran premi di Formula 1. E, in uno di essi, riuscì persino ad andare a punti con un nono posto a Singapore. E, nelle prove precedente e successiva a quella, in Italia e Giappone, sfiorò la monetizzazione cogliendo un undicesimo posto. Niente male, per uno chiamato in sostituzione del titolare. E tanto è bastato alla Racing Bulls per dirgli: stai in zona, che non si sa mai, potremmo avere ancora bisogno di te.

Dalla Racing Bulls ribattono però seccamente , e un po’ seccati: tutte illazioni infondate, Ricciardo è il titolare di quel sedile e tale resta. Intanto Lawson si è fatto un bagno di fan all’Adelaide Motorsport festival dello scorso 21 marzo, dove ha guidato “auto fantastiche”, per sua stessa ammissione, e si è amabilmente concesso al calore dei fan. Che, anche via social, ne hanno sottolineato la gentilezza e la cordialità.

Si dirà che, se nel circus bastasse essere cortesi e affabili, la platea di chi potrebbe guidare una Formula Uno si potrebbe allargare a dismisura. Ma il fatto è che Lawson è “very kind” e pure “very fast”. E lo ha dimostrato. La Racing Bulls ha confermato che la sua scacchiera avrà sempre le stesse pedine. Ma, in Formula Uno come nella vita, del doman non v’è certezza. E se Ricciardo continuasse a non raccogliere…

Lascia un commento