F1 NEWS ROUND N. 14 GP DI SINGAPORE

 F1 NEWS ANTEPRIMA GP SINGAPORE

Si torna a Singapore, il GP dove lo scorso anno Vettel dominò tutto il week end con un fantastico tris, pole position, giro veloce e vittoria gettando così l’ipoteca sul Mondiale, è stato anche il GP dello strano suono proveniente dal motore della Red Bull che Giancarlo Minardi mise in risalto in un’intervista e dei tempi stratosferici del Tedesco capace di dare 2,5 sec, al giro a tutti fin dall’inizio, un taglio dei cilindri quindi un Traction Control molto sofisticato? Non lo sapremo mai, rimane il fatto che la vettura delle lattine filava via nelle curve come un treno sui binari… Potenza dell’aerodinamica e degli scarichi ‘soffiati’ capaci di generare un carico aerodinamico che neppure le vetture con le minigonne e le sospensioni attive si sognavano di avere…
Giro di Pista al simulatore con Lewis Hamilton


Ma andiamo alla presentazione del GP che si corre in notturna e che invece sarà trasmesso da noi al canonico orario pomeridiano; il circuito cittadino di Marina Bay è lungo 5,065 Km, si dovrà percorrere per 61 giri per un totale di 308,828 Km, lo scorso anno Vettel fece la pole col tempo di 1’42”841, il giro veloce in 1’48”574 (giro 46) e il tempo totale in gara fu di 1h59’13”132. La prima edizione della corsa fu disputata a partire dal 28 Settembre 2008 per la prima volta una gara di F1 in notturna, in quell’occasione vinse Fernando Alonso davanti a Nico Rosberg circa un anno dopo si aprì l’inchiesta per il ‘crash gate’ sul comportamento del Pilota Spagnolo e sulla Scuderia, la Renault, il tutto avviato dalle accuse di Nelson Piquet Junior il quale affermò che il suo incidente era stato programmato da Flavio Briatore per portare alla Vittoria Alonso,

in seguito ci fu anche la squalifica dell’ Italiano e di Pat Symonds responsabili della Squadra, c’è da dire per onorare i fatti che il Tribunale Civile di Parigi nel 2010 annullò la radiazione di Briatore che fu completamente riabilitato ed anzi la FIA fu condannata ad un risarcimento di 15000 € , infine le parti si accordarono per non trascinare a lungo i procedimenti davanti ad un vero tribunale e fu riabilitato anche Symonds; a tale proposito i tifosi si sono spesso divisi in due fazioni tra ‘colpevolisti’ ed ‘innocentisti’, fatto è che Piquet Junior di incidenti simili ne causò anche altri nella stagione ed arrivare alla verità è sempre stato molto difficile, soprattutto quando si parte dalle accuse di un singolo senza portare vere prove se non altre testimonianze di soggetti di cui non venne rivelato il nome, giochi politici? Realtà? Non lo sapremo mai…

Il più vincente di questa gara è stato Sebastian Vettel (su Red Bull) con 3 Vittorie, segue Fernando Alonso con 2, una con Renault e l’altra su Ferrari, ed una per Lewis Hamilton su McLaren. Il circuito è composto da ben 23 curve si corre in senso antiorario in una cornice veramente affascinante, le luci per illuminare la pista (1700 proiettori) sono opera di un Italiano Valerio Maioli, e conferiscono allo skyline di Singapore un effetto unico misto alle luci della città e dei grandi palazzi circostanti.

Le gomme scelte dalla Pirelli sono le PZero SuperSoft (banda rossa) e le PZero Soft (banda gialla), come in altre occasioni voglio rimarcare come la scelta della Casa Milanese sia sempre quella di compound consecutivi che non lasciano molta scelta nelle strategie, insomma si va sul sicuro, a questo proposito pubblichiamo uno schema con tutte le mescole utilizzate fino ad oggi

P Zero Red P Zero Yellow P Zero White P Zero Orange
Australia Soft Medium
Malesia Medium Hard
Bahrain Soft Medium
Cina Soft Medium
Spagna Medium Hard
Monaco Supersoft Soft
Canada Supersoft Soft
Austria Supersoft Soft
Gran Bretagna Medium Hard
Germania Supersoft Soft
Ungheria Soft Medium
Belgio Soft Medium
Italia Medium Hard
Singapore Supersoft Soft


GARA LUNGA

Da percorrere ci sono 61 giri, pari a quasi 309 chilometri, e la corsa spesso sfiora la durata massima delle due ore. 

LE FRENATE


METEO

Secondo il sito www.accuweather.com avremo un venerdì con 29° e qualche piovasco, un sabato con 29° e nuvole ad intervalli e la Domenica 30° e cielo nuvoloso; le temperature sono riferite agli orari in cui le monoposto scenderanno in pista.

ORARI TV DEL WEEK END

Venerdì 19 Settembre

Prove libere 1 – 12:00 – 13:30 Diretta SKY

Prove libere 2 – 15:30 – 17:00 Diretta SKY

Sabato 20 Settembre

Prove libere 3 – 12:00 – 13:00 Diretta SKY

QUALIFICHE        15:00 – 16:00 Diretta SKY  Diretta RAI 2 e RAI HD

Domenica 21 Settembre

Gran Premio 14:00 Diretta SKY Diretta RAI 1 e RAI HD

Marco Asfalto   

Twitter : @marcoasfalto

Seguici su Facebook Clicca su Mipiace