Ottimismo in casa Ferrari e piedi per terra; sarà perché il circuito è gradito a sua Maestà Vettel, sarà perché Kimi ha una rabbia da riscatto che non aspetta altro che venir fuori, sarà perché in Canada non si sono viste le vere potenzialità della nuova Power Unit che con i 3 gettoni ha guadagnato 25 cv; sarà perché bisogna sempre essere ottimisti; ma insomma aleggia qualcosa nell’aria di Spielberg, ieri durante la classica ispezione della pista facce sorridenti con Allison molto concentrato, Vettel ottimista ma sempre molto razionale nelle dichiarazioni nelle quali trova il tempo di fare i complimenti ad Hulkenberg. Dobbiamo dire realisticamente, vista anche la conformazione della pista che ha poche curve e un carico aerodinamico medio-alto con la ‘farfalla’ aperta per circa il 50% del giro, che non sarà una passeggiata per la Ferrari, qui non potrà sfruttare la gentilezza sulle gomme, la pista non è abrasiva e le temperature non saranno alte; si potranno però vedere le vere performance della SF15-T visto che nell’ultimo GP Vettel è partito dietro e Kimi oltre che un errore, ha di sicuro avuto qualche problema nella seconda parte della gara, di seguito le dichiarazioni dei due Piloti tratte dal Media Center Ferrari, Raikkonen: “Questo circuito ha un tracciato diverso da quello di Montreal, l’ultimo su cui abbiamo corso, e anche le condizioni sono diverse. Domani, una volta in pista, capiremo dove siamo. Il tempo, come abbiamo visto nell’ultima gara, può giocare un ruolo importante. Non è ideale quando le condizioni cambiano di continuo, perché questo può limitare il lavoro in pista, ma vedremo. Il risultato ottenuto in Canada non è stato un disastro, ma ovviamente vogliamo fare meglio. Il motore aggiornato ha funzionato secondo le aspettative, ma a livello di ‘pacchetto’ complessivo, ci manca la velocità necessaria per competere con la Mercedes. Nel complesso siamo migliorati molto rispetto allo scorso anno e anche nel corso di questa stagione, ma anche le altre squadre stanno lavorando. Noi sappiamo dove vogliamo essere, la squadra sta andando nella giusta direzione, ma sappiamo anche di non poter cambiare le cose da un giorno all’altro, quindi continueremo a fare del nostro meglio”. Vettel : “Mi piace venire in Austria. Forse il fine settimana è un po’ più impegnativo del solito, ma l’atmosfera è fantastica, qui tra le montagne e con tanta gente intorno. Si mangia anche bene, ma forse per quanto riguarda il tempo si può ancora migliorare un pò … Quanto alla gara, sappiamo che non è facile colmare il divario con le vetture davanti, ma in Canada abbiamo avuto un buon ritmo, in particolare nella seconda metà della corsa. Anche qui la Mercedes è la favorita e siamo in svantaggio, ma stiamo cercando di migliorare di settimana in settimana e speriamo di avvicinarci. Non credo avremo altri problemi di affidabilità. Vorrei congratularmi con Nico Hulkenberg per la sua vittoria a Le Mans, è un grande successo per lui. Siamo tutti gelosi del fatto che abbia vinto al primo tentativo … sto scherzando naturalmente, è stato davvero fantastico”.

Marco Asfalto

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: