Ottima sessione per le Force India con Ocon che è terzo. Sostituzione del cambio sulla rossa del tedesco

La prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia si è rivelata interlocutoria a causa del maltempo. A sorpresa al comando si è ritrovata una Racing Point Force India, la #11 di Sergio Perez che ha girato in 1’34’’000. Il messicano ha beffato proprio sul traguardo la Ferrari di Kimi Raikkonen, al quale ha rifilato oltre mezzo secondo di distacco. La buona performance delle pantere rosa è confermata dal terzo tempo di Esteban Ocon, dunque le Force India proseguono le ottime prestazioni sul bagnato dopo le qualifiche di Spa.

Alle spalle dei top tre si sono alternate le Red Bull e le Toro Rosso: il quarto tempo è di Brendon Hartley, seguito da Max Verstappen e Pierre Gasly. A chiudere il gruppetto dei ‘’tori’’ troviamo Daniel Ricciardo, attardato ad inizio sessione da alcuni problemi tecnici alla sua monoposto.

Alle loro spalle le due Renault con Carlos Sainz davanti a Nico Hulkenberg, mentre la Mercedes di Bottas chiude la top ten. Dietro di lui il leader iridato Lewis Hamilton, ma va detto che le frecce d’argento hanno girato quando la pista era molto bagnata ed in quel frangente si erano dimostrate le vetture più veloci.

Dodicesimo Charles Leclerc, davanti a Magnussen ed Alonso. Quindicesimo Grosjean che ha preceduto Ericsson e Sebastian Vettel. Il tedesco della Ferrari non è andato oltre il diciassettesimo tempo a causa di un problema al cambio, la cui sostituzione è costata praticamente tutta la sessione al dominatore di Spa. Va detto che si trattava comunque di una vecchia unità, dunque non verrà penalizzato in griglia.

Chiudono lo schieramento le Williams di Sirotkin e Stroll, malissimo anche sotto l’acqua che si sono tenute dietro la Mclaren di Lando Norris.

Alle 15 la seconda sessione.

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: