È accaduto ad Hallandale Beach, in Florida, dove una Nissan GT-R ha centrato in pieno una Tesla Model X tranciando l’abitacolo dell’auto elettrica in due parti.

Le immagini sono shockanti, una Tesla Model X divisa a metà e una Nissan GT-R distrutta in un incidente che non ha fatto, per fortuna, registrare perdite di vite o feriti gravi.

Il conducente della potente coupé sportiva giapponese ha continuato ad accelerare sul dritto, non rispettando i limiti di velocità e provocando un incidente che ha coinvolto quattro veicoli. Lo scontro è avvenuto poco prima delle 10:30 di lunedì 21 gennaio, in un comune degli Stati Uniti d’America situato nella parte meridionale della Contea di Broward nello Stato della Florida.

Due persone sono state trasportate in ospedale solo per motivi precauzionali. La Nissan ha riportato pesanti danni nella parte frontale, ma sono terrificanti le immagini della Tesla Model X nera spaccata completamente in due.

Quella macchina stava volando e ha centrato la Tesla Model X nella parte posteriore – ha dichiarato un testimone – la Tesla è volata via”.
Il conducente della Tesla è stato identificato, tale Jose Diaz, il quale, non appena sceso dalla vettura elettrica, si è fatto il segno della croce. Jose Diaz non si è nemmeno reso conto dell’arrivo della Nissan e ha subito la tremenda collisione che avrebbe potuto causare enormi danni se nella Model X ci fossero stati dei passeggeri nella parte posteriore. Il retrotreno della vettura ha colpito poi una Mustang rossa che sopraggiungeva.

Sono andato ad aiutare il ragazzo nella macchina bianca, perché la macchina aveva un sacco di fumo e ho pensato che sarebbe scoppiata – ha dichiarato un testimone riferendosi alla Nissan GT-R bianca – è uscito illeso e ha baciato il pavimento. Aveva solo un po’ di sangue che gli usciva dal naso e ha esclamato ‘Oh, voglio solo vedere la mia ragazza’”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: